Cercafarmaco.it

RISPOVAL PASTEUR FL 50D+FL100M Produttore: ZOETIS ITALIA SRL

  • PRODOTTO VETERINARIO

DENOMINAZIONE

RISPOVAL PASTEURELLA

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA

Immunologici per bovini. Vaccini batterici inattivati.

PRINCIPI ATTIVI

Una dose di vaccino contiene: pasteurella haemolytica tipo A1, ceppo NL 1009; leucotossoide min 200 RU; antigene capsulare min 345 RU. RU: Unita' di misura Relativa Elisa.

ECCIPIENTI

Frazione liofilizzata: q.b. a 1 dose. Una dose da 2 ml di solvente contiene: amfigene base 0,025 ml (adiuvante); drakeol 5 0,075 ml (adiuvante); alidrogel 2% 0,240 ml (adiuvanti); altri adiuvanti ed eccipientiq.b. a 2 ml.

INDICAZIONI

Vaccino inattivato per la vaccinazione dei bovini contro le infezionirespiratorie da Pasteurella haemolytica al fine di limitare la sintomatologia clinica, le lesioni polmonari e la mortalita'. Il farmaco nondeve essere utilizzato per curare i sintomi dovuti a virus o altri agenti infettivi batterici coinvolti nelle malattie respiratorie dei bovini. Una dose singola di prodotto induce protezione una settimana dopola vaccinazione, che dura per almeno 4 mesi.

CONTROINDICAZIONI/EFF.SECONDAR

Non vaccinare gli animali sotto i 3 mesi di eta'. E' necessario comunque ricordare che tutte le vaccinazioni un mese dopo la somministrazione di un siero iperimmune o sostanze immunodepressive sono controindicate. Non vaccinare animali che mostrano segni clinici di malattia sistemica. Non somministrare a bovine in stato di gravidanza.

USO/VIA DI SOMMINISTRAZIONE

Intramuscolare, sottocutanea.

POSOLOGIA

Una dose (2 ml) a bovini sani di piu' di 3 mesi di eta'. E' preferibile vaccinare gli animali almeno una settimana prima del trasporto o prima di mescolare animali di diversa origine o prima di qualsiasi evento che possa stressare gli animali o esporli a nuove infezioni. I test condotti in condizioni ambientali controllate hanno evidenziato che laprotezione degli animali sopravviene una settimana dopo la somminstrazione di una dose unica. Il vaccino somministrato in queste condizionicomporta una protezione per gli animali di almeno 4 mesi. Agitare bene il solvente prima dell'uso. Ricostituire il liofilizzato con il solvente in condizioni asettiche, agitare bene e somministrare subito. Utilizzare l'intero contenuto del flacone per una serie di vaccinazioni al fine di evitare una contaminazione batterica. Assicurarsi che l'attrezzatura di vaccinazione sia pulita e sterile prima dell'uso e che rimanga cosi' durante la vaccinazione.

CONSERVAZIONE

Conservare tra 2 e 8 gradi C al riparo dalla luce. Non congelare. Il prodotto ricostituito va consumato immediatamente. Non conservare i flaconi aperti.

AVVERTENZE

In caso di macellazione di animali vaccinati che presentano una reazione locale nel punto di inoculo del vaccino, si deve asportare con larga base di ascissione la parte interessata. Per la sterilizzazione di aghi e siringhe non utilizzare prodotti chimici che possono danneggiare il vaccino. Utilizzare l'intero contenuto del flacone per una serie di vaccinazioni al fine di evitare una contaminazione batterica. Assicurarsi che l'attrezzatura di vaccinazione sia pulita e sterile prima dell'uso e rimanga cosi' durante la vaccinazione. Precauzioni speciali per chi somministra il prodotto: il prodotto contiene olio minerale; l'autoinoculazione accidentale puo' determinare intenso dolore e tumefazione, soprattutto se inoculato nelle articolazioni e nelle dita, e incasi rari puo' provocare la perdita delle dita colpite se non si ricorre immediatamente alle cure mediche. In caso di inoculazione accidentale, anche di piccole quantita', rivolgersi immediatamente ad un medico. Se il dolore persiste piu' di 12 ore dopo l'esame medico, rivolgersi nuovamente al medico. Per il medico: questo prodotto contiene olio minerale. L'inoculazione accidentale di questo prodotto, anche se in piccole quantita', puo' determinare evidente tumefazione che potrebbe, per esempio, evolvere in necrosi ischemica e perfino perdita di un dito. Si richiede una immediata ed esperta valutazione di tipo chirurgico e potrebbe essere necessaria una tempestiva incisione e irrigazione del sito d'inoculo, soprattutto se c'e' interessamento dei tessuti mollio dei tendini. Sovradosaggio: gli studi di sovradosaggio (somministrazione di una dose doppia, inoculata sia per via intramuscolare che pervia sottocutanea, e somministrazioni mensili della dose raccomandata per 5 volte) hanno mostrato che il farmaco possiede un ampio margine di sicurezza. Incompatibilita': non mescolare con altri medicinali.

TEMPO DI ATTESA

Zero giorni.

SPECIE DI DESTINAZIONE

Bovini di eta' superiore a 3 mesi.

INTERAZIONI

La somministrazione contemporanea del medicinale veterinario e Rispoval RS, D-BVD, o RS/BVD ad un bovino, pero' con diverse siringhe e in diversi punti di iniezione, stimola gli stessi livelli di immunita' come quando l'uno o l'altro vaccino vengono utilizzati separatamente. Visto che non esistono dati di sicurezza ed efficacia, non somministrare altri vaccini, ad eccezione di quelli sopra indicati, nei 14 giorni precedenti o successivi l'utilizzo del prodotto.

EFFETTI INDESIDERATI

Una reazione transitoria locale puo' essere osservata al punto di iniezione da 24 a 48 ore dopo vaccinazione, specialmente nel caso di somministrazione per via sottocutanea. Tale reazione non ha effetti sulle condizioni generali dell'animale e scompare generalmente 1-3 settimanedopo. Dopo iniezione per via intramuscolare, qualsiasi reazione al punto di iniezione ha tendenza a scomparire piu' velocemente e non induce delle lesioni visibili nella carcassa alla macellazione. Queste reazioni locali sono dovute all'adiuvante. Come per tutti i vaccini, importanti reazioni di ipersensibilita' possono essere osservate occasionalmente. In questo caso, iniziare immediatamente un trattamento a seconda dei segni clinici rilevati utilizzando adrenalina o altra terapia idonea.

GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO

In assenza di sicurezza ed efficacia non e' raccomandato l'uso di questo prodotto in gravidanza e allattamento.

Codice: 102262045
Codice EAN:

Codice ATC: I02AB04
  • Immunologici
  • Immunologici per bovidi
  • Immunologici per bovini
  • Vac.batterici inat.
  • Pasteurella
Temperatura di conservazione: da +2 a +8 gradi, al riparo dalla luce, non congelare
Gruppo merceologico: 8AA1
  • Veterinaria
  • Medicinali veterinari
  • Specialita' medicinali veterinarie
Forma farmaceutica: EMULSIONE INIETTABILE
Scadenza: 36 MESI
Confezionamento: FLACONE

EMULSIONE INIETTABILE

36 MESI

FLACONE