Cercafarmaco.it

SULFADIMETOSS.20% CHEMIFA 5KG Produttore: CHEMIFARMA SPA

  • PRODOTTO VETERINARIO

DENOMINAZIONE

SULFADIMETOSSINA 20% CHEMIFARMA

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA

Antibatterici per uso sistemico. Sulfadimici.

PRINCIPI ATTIVI

Sulfadimetossina 200 mg/g.

ECCIPIENTI

Silice colloidale, destrosio.

INDICAZIONI

Broilers (escluso galline che producono uova destinate al consumo umano): malattie batteriche sostenute da germi sensibili alla sulfadimetossina. Conigli: coccidiosi e salmonellosi sostenute da germi sensibilialla sulfadimetossina. Suini (fino a sei mesi di eta'): enteriti batteriche sostenute da germi sensibili alla sulfadimetossina. Vitelli da latte: malattie batteriche sostenute da germi sensibili alla sulfadimetossina.

CONTROINDICAZIONI/EFF.SECONDAR

Nessuna nota.

USO/VIA DI SOMMINISTRAZIONE

Orale.

POSOLOGIA

Diluire accuratamente nell'acqua, nel latte da ricostituire o nel mangime liquido alle dosi indicate. Non miscelare in mangimi solidi. Broilers: nell'acqua di bevanda 30,0 g/100 kg di peso vivo (60 mg di principio attivo/kg p.v.) in funzione dell'eta', del peso e del consumo di acqua degli animali, per 3-5 giorni, avendo cura di non superare la posologia in mg di p.a./kg p.v. giornaliero autorizzata. Conigli: nell'acqua di bevanda 30,0 g/100 kg di peso vivo (60 mg di principio attivo/kg p.v.) in funzione dell'eta', del peso e del consumo di acqua degli animali, per 3-5 giorni, avendo cura di non superare la posologia in mg di p.a./kg p.v. giornaliero autorizzata. Suini (fino a sei mesi): nell'acqua di bevanda oppure nel mangime liquido 30,0 g/100 kg di peso vivo (60 mg di principio attivo/kg p.v.) in funzione dell'eta', del peso e del consumo di acqua degli animali, per 3-5 giorni, avendo cura dinon superare la posologia in mg di p.a./kg p.v. giornaliero autorizzata. Vitelli da latte: da 12,5 a 25,0 g di prodotto ogni 100 kg di pesovivo (pari a 25-50 mg di principio attivo/kg p.v.), per 3-5 giorni. La somministrazione nell'acqua di bevanda deve essere eseguita tenendo conto del consumo giornaliero di acqua e del peso vivo in modo da somministrare la dose prescritta. L'assunzione di acqua medicata dipende dalle condizioni cliniche degli animali. Per assicurare la corretta posologia ed evitare sovra o sottodosaggi, raggruppare gli animali da trattare in base al peso vivo tenendo conto del consumo giornaliero di acqua e calcolare accuratamente il dosaggio di prodotto da solubilizzarenell'acqua da bere. Eliminare dagli abbeveratoi l'acqua o l'alimento liquido residui e somministrare, come unica fonte di bevanda, quella medicata nella quantita' stabilita dal medico veterinario. L'acqua medicata va rinnovata ogni 12 ore. Somministrare acqua o alimento liquido non medicati al termine della terapia.

CONSERVAZIONE

Conservare in luogo fresco ed asciutto, lontano da fonti di calore. L'acqua medicata deve essere conservata in luogo fresco ed oscurato. Periodo di validita' dopo prima apertura del confezionamento primario: 30 giorni. La soluzione medicata deve essere rinnovata ogni 12 ore.

AVVERTENZE

Somministrare con cautela in soggetti nefropatici. Non somministrare a galline che producono uova destinate al consumo umano. Utilizzare solo dopo aver accertato la sensibilita' dei germi al principio attivo. Si raccomanda di eseguire un antibiogramma prima dell'inizio del trattamento. Precauzioni speciali per chi somministra il prodotto agli animali: e' buona norma evitare il contatto diretto con il prodotto durante la sua manipolazione. Buona norma e' l'uso di guanti in gomma o a perdere e di mascherina di carta. In caso di contaminazione accidentale lavare abbondantemente con acqua e sapone. Incompatibilita': in assenza di studi di compatibilita' non miscelare con altri medicinali.

TEMPO DI ATTESA

Carne, visceri. Broilers: 15 giorn. Suini (fino a sei mesi): 28 giorni. Conigli: 21 giorni. Vitelli da latte: 28 giorni. Uso non consentitodurante l'ovodeposizione in galline che producono uova per il consumoumano.

SPECIE DI DESTINAZIONE

Broilers, conigli, suini (fino a sei mesi di eta'), vitelli da latte.

INTERAZIONI

Nessuna nota.

EFFETTI INDESIDERATI

somministrazioni ripetute possono provocare danni renali (cristalluria e nefriti). E' descritto qualche raro caso di allergia ed anafilassi.

GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO

Il prodotto va somministrato solo nei casi di effettiva necessita' e solo conformemente alla valutazione del rapporto rischio/beneficio.

Codice: 103349027
Codice EAN:

Codice ATC: J01EQ09
  • Antimicrobici generali per uso sistemico
  • Antibatterici per uso sistemico
  • Sulfonamidi e trimetoprim
  • Sulfonamidi
  • Sulfadimetoxina
Temperatura di conservazione: in luogo asciutto e lontano da fonti di calore dirette
Gruppo merceologico: 8AA2
  • Veterinaria
  • Medicinali veterinari
  • Medicinali veterinari prefabbricati
Forma farmaceutica: POLVERE PER SOLUZIONE ORALE
Scadenza: 24 MESI
Confezionamento: SACCO

POLVERE PER SOLUZIONE ORALE

24 MESI

SACCO