Cercafarmaco.it

SUVAXYN AUJESZKY 783+O/W 10D Produttore: ZOETIS ITALIA SRL

  • PRODOTTO VETERINARIO

DENOMINAZIONE

SUVAXYN AUJESZKY 783 + O/W

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA

Immunologici per suini. Vaccini virali vivi.

PRINCIPI ATTIVI

Polvere: Virus vivo attenuato della malattia di Aujeszky, ceppo NIA3-783: >= 105,2 DICC50 (quantita' di virus che infetta il 50 % delle colture cellulari inoculate) per dose da 2 ml di emulsione ricostituita.

ECCIPIENTI

Adiuvanti: Alluminio idrossido 2,1 mg, Olio minerale (Marcol 52) 425 mcl, Mannide monooleato (Arlacel A) 46 mcl, Polisorbato 80 (Tween 80) 17 mcl. Eccipiente: Tiomersale 0,15 mg.

INDICAZIONI

Immunizzazione attiva dei suini dall'eta' di 10 settimane per prevenire la mortalita' ed i sintomi clinici della malattia di Aujeszky e perridurre l'escrezione del virus di campo della malattia di Aujeszky. Immunizzazione passiva dei suinetti nati da scrofe e scrofette vaccinate al fine di ridurre la mortalita' ed i sintomi clinici della malattiadi Aujeszky e per ridurre l'escrezione del virus di campo della malattia di Aujeszky. Immunita' attiva: l'immunita' si instaura dopo 3 settimane e perdura per 3 mesi dalla vaccinazione di base.

CONTROINDICAZIONI/EFF.SECONDAR

Nessuna.

USO/VIA DI SOMMINISTRAZIONE

Intramuscolare.

POSOLOGIA

Ricostituire il vaccino iniettando 3 ml di solvente nel flaconcino contenente la polvere. Agitare quindi delicatamente per dissolvere il vaccino; trasferire infine il vaccino solubilizzato nel flaconcino con il solvente. Per evitare il formarsi di schiuma, agitare delicatamente il flaconcino dopo la ricostituzione della frazione liofilizzata nel solvente. Usare siringhe ed aghi sterili. Somministrare una dose (2 ml)per suino per iniezione intramuscolare nella regione del collo nella fossetta retro auricolare. Vaccinazione primaria per suini all'ingrasso e suini riproduttori (scrofette, scrofe e verri): Inoculare una dose ai suini all'ingrasso dall'eta' di 10 settimane. Una seconda dose puo' essere somministrata dopo 3-4 settimane dalla prima iniezione. La presenza di anticorpi materni contro il virus della malattia di Aujeszky puo' avere una influenza negativa sul risultato della vaccinazione. Inoculare una dose per suini riproduttori (scrofette, scrofe e verri) dall'eta' di 10 settimane seguita da una seconda iniezione dopo 3-4 settimane dalla prima inoculazione. Richiami per i suini riproduttori (scrofette, scrofe e verri): Iniettare una dose per scrofetta prima del primo accoppiamento, o - Iniettare una dose per scrofetta o scrofa durante la gestazione a 3-6 settimane prima della data presunta del parto. Iniettare una dose per verro almeno ogni 6 mesi. Per la vaccinazionecompleta di un gruppo di animali, puo' essere somministrata una dose per scrofette, scrofe e verri ogni 4 mesi.

CONSERVAZIONE

Conservare e trasportare in frigorifero (2-8 gradi C). Non congelare.Periodo di validita' dopo ricostituzione conformemente alle istruzioni: 1 ora.

AVVERTENZE

Vaccinare solamente animali sani. Ogni suinetto nato da scrofette o scrofe vaccinate deve ingerire una sufficiente quantita' di colostro e latte. Precauzioni speciali per chi somministra il prodotto agli animali: lavare e disinfettare le mani e le apparecchiature dopo l'uso. Perl'operatore: questo medicinale veterinario contiene olio minerale. L'inoculazione/auto-inoculazione accidentale puo' determinare intenso dolore e tumefazione, soprattutto se inoculato in un'articolazione o in un dito e, in rari casi puo' provocare la perdita del dito colpito se non si ricorre immediatamente alle cure mediche. In caso di auto-inoculazione accidentale, anche di piccole quantita', di questo medicinale veterinario, rivolgersi immediatamente ad un medico Se il dolore persiste per piu' di 12 ore dopo l'esame medico, rivolgersi nuovamente al medico. Per il medico: questo medicinale veterinario contiene olio minerale. L'inoculazione accidentale di questo medicinale veterinario, anche se in piccole quantita', puo' determinare evidente tumefazione che potrebbe, per esempio, evolvere in necrosi ischemica e perfino perditadi un dito. Si richiede una IMMEDIATA ed esperta valutazione di tipo chirurgico e potrebbe essere necessaria una tempestiva incisione e irrigazione del sito di inoculo, soprattutto se c'e' interessamento dei tessuti molli del dito o dei tendini. Sovradosaggio: a parte una reazione vaccinale nei tessuti nel punto di inoculo, non sono stati osservati altri effetti indesiderati. Incompatibilita': non miscelare con altri vaccini o medicinali ad azione immunologica.

TEMPO DI ATTESA

Zero giorni.

SPECIE DI DESTINAZIONE

Suini.

INTERAZIONI

Non sono disponibili informazioni sulla sicurezza ed efficacia di questo vaccino quando utilizzato con altri medicinali veterinari. Pertanto la decisione di utilizzare questo vaccino prima o dopo un altro medicinale veterinario deve essere valutata caso per caso.

EFFETTI INDESIDERATI

Reazioni locali, lievi e transitorie, fino a 2 cm di diametro dopo laprima vaccinazione e fino a 5 cm dopo la seconda inoculazione possonomanifestarsi nei suini in una percentuale che raggiunge il 50%. Di regola, queste reazioni scompaiono entro 3 settimane dalla vaccinazione primaria. Un aumento transitorio della temperatura corporea, fino a 40,5 gradi C che perdura per 2 giorni al massimo, puo' verificarsi in unnumero limitato di suini dopo la vaccinazione. In casi molto rari (< 1/100.000) si puo' osservare ipersensibilita'.

GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO

Puo' essere usato durante la gravidanza e l'allattamento.

Codice: 103224010
Codice EAN:

Codice ATC: I09AD01
  • Immunologici
  • Immunologici per suidi
  • Maiale / suino
  • Vaccini virali vivi
  • Virus della malattia di aujeszky
Temperatura di conservazione: da +2 a +8 gradi
Gruppo merceologico: 8AA1
  • Veterinaria
  • Medicinali veterinari
  • Specialita' medicinali veterinarie
Forma farmaceutica: EMULSIONE INIETTABILE
Scadenza: 24 MESI
Confezionamento: FLACONE

EMULSIONE INIETTABILE

24 MESI

FLACONE