Cercafarmaco.it

SYNULOX 10CPR 50MG Produttore: ZOETIS ITALIA SRL

  • PRODOTTO VETERINARIO
  • RICETTA MEDICA RIPETIBILE VETERINARIA

DENOMINAZIONE

SYNULOX COMPRESSE APPETIBILI

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA

Antibatterici per uso sistemico. Associazioni.

PRINCIPI ATTIVI

Amoxicillina (come amoxicillina triidrato), acido clavulanico (come potassio clavulanato).

ECCIPIENTI

Eritrosina (E127), Magnesio stearato, Silice colloidale anidra, Cellulosa microcristallina, Sodio amido glicolato (tipo A), Lievito essiccato.

INDICAZIONI

In vitro , Synulox e' efficace contro un'ampia gamma di batteri clinicamente importanti. Gram positivi: Stafilococchi (compresi i ceppi produttori di beta-lattamasi), Streptococchi, Peptostreptococcus spp., Corinebatteri e Clostridi . Gram negativi: Escherichia coli (compresi i ceppi produttori di beta-lattamasi), Salmonella (compresi i ceppi produttori di beta-lattamasi), Bordetella bronchiseptica, Pasteurellae , Proteus spp., Bacteroides spp. (compresi i ceppi produttori di beta-lattamasi), Campylobacter , Fusobacterium necrophorum e Klebsiellae. Clinicamente, Synulox e' indicato per il trattamento di un'ampia varieta' di condizioni patologiche dei cani e dei gatti. Infezioni della cute (comprese le piodermiti superficiali e profonde). Infezioni dell'apparato urinario. Infezioni respiratorie (a carico delle vie respiratorie superficiali e profonde). Infezioni a carico dell'apparato intestinale.Prima di iniziare il trattamento e' consigliabile condurre un appropriato test di sensibilita'. Il trattamento non potrebbe procedere fino a quando non viene provata l'effettiva sensibilita' alla associazione.

CONTROINDICAZIONI/EFF.SECONDAR

Non deve essere somministrato a conigli, cavie, guinea pigs, gerbilli, chincilla' e criceti e deve essere utilizzato con cautela in tutti gli altri piccoli erbivori. Non utilizzare in animali con severa disfunzione renale accompagnata da anuria e oliguria. Non somministrare in soggetti che presentano reazioni di ipersensibilita' e di anafilassi nei confronti delle penicilline o di altri prodotti appartenenti al gruppo dei beta-lattamici. In caso di reazione allergica si deve interrompere il trattamento ed istituire idonea terapia (amine vasopressorie, antistaminici, corticosteroidi) in presenza di anafilassi trattare con adrenalina. Non utilizzare in caso di potenziale resistenza conosciutaa questa associazione.

USO/VIA DI SOMMINISTRAZIONE

Orale.

POSOLOGIA

Per evitare un sottodosaggio il peso corporeo deve essere determinatonel modo piu' accurato possibile Somministrare per via orale. La doseraccomandata e' di 12,5 mg per kg di peso corporeo, ogni 12 ore. Compresse 50 mg. Peso corporeo da 1 a 2 kg: mezza cpr; peso corporeo da 3 a 5 kg: una cpr; peso corporeo da 6 a 9 kg: 2 cpr; peso corporeo da 10a 13 kg: 3 cpr; peso corporeo da 14 a 18 kg: 4 cpr. Compresse 250 mg.Peso corporeo da 10 a 13 kg: mezza cpr; peso corporeo da 14 a 18 kg: mezza cpr; peso corporeo da 19 a 25 kg: una cpr; peso corporeo da 26 a35 kg: una cpr e un quarto; peso corporeo da 36 a 50 kg: due cpr; peso corporeo 50 kg: tre cpr. Compresse 500 mg. Peso corporeo da 19 a 25 kg: mezza cpr; peso corporeo da 36 a 50 kg: una cpr; peso corporeo 50 kg: una cpr e mezza. Trattamento di cani e gatti di peso inferiore a 1kg: e' preferibile ricorrere a Synulox gocce appetibili. La dose sopraindicata e' efficace nella maggior parte delle infezioni normalmente riscontrate; nelle forme particolarmente gravi e complicate, soprattutto a carico dell'apparato respiratorio, puo' essere utile raddoppiare la dose indicata (fino a 25 mg/Kg). Durata del trattamento : Nella maggior parte dei casi e per tutte le indicazioni sono sufficienti 5-7 giorni di trattamento. Nei casi cronici, solitamente caratterizzati da notevoli danni tessutali, puo' essere necessario prolungare il trattamento per favorire la ricostituzione dei tessuti. Sulla base di prove cliniche effettuate si consigliano i seguenti tempi di trattamento. Malattie cutanee croniche: 10-20 giorni. Cistiti croniche: 10-28 giorni. Malattie respiratorie 8-10 giorni.

CONSERVAZIONE

Conservare in luogo fresco ed asciutto.

AVVERTENZE

L'uso prolungato di penicillina cosi' come altri antibiotici puo' favorire lo sviluppo di microrganismi non sensibili inclusi i funghi, cherichiedono adeguate misure terapeutiche. In caso di aggravamento del quadro clinico consultare il medico veterinario. L'uso inappropriato del prodotto puo' favorire la prevalenza di batteri resistenti all'amoxicillina/acido clavulanico. In animali affetti da insufficienza renaleo epatica la posologia deve essere valutata con cura. L'uso del prodotto deve essere basato su test di sensibilita' nell'osservanza delle disposizioni di legge, locali e ufficiali, relative alle sostanze antimicrobiche. Un'antibioticoterapia a spettro ridotto deve essere utilizzata per un trattamento di prima linea allorquando i test di sensibilita' suggeriscono un'efficacia probabile di quest'approccio. Precauzionispeciali per chi somministra il prodotto agli animali: le penicillinee le cefalosporine possono essere la causa di ipersensibilita' (allergia) dopo iniezione, inalazione, ingestione o contatto con la pelle. Una ipersensibilita' alle penicilline puo' condurre a delle reazioni crociate alle cefalosporine e vice-versa. Le reazioni allergiche a queste sostanze possono occasionalmente essere gravi. Si consiglia pertantodi non manipolare il prodotto in caso di nota sensibilita' alle sostanze in esso contenute o se tale impiego e' stato sconsigliato da un medico. In caso di reazioni di sensibilita', quali rash cutanei o segni piu' seri, quali gonfiore del volto, delle labbra o degli occhi o difficolta' respiratorie rivolgersi immediatamente ad un medico mostrandogli il foglietto illustrativo o l'etichetta. Lavare le mani dopo l'uso.

TEMPO DI ATTESA

Non pertinente.

SPECIE DI DESTINAZIONE

Cani, gatti.

INTERAZIONI

Fenicoli, macrolidi, sulfonamidi e tetracicline possono inibire l'effetto antibatterico a causa della comparsa rapida di una azione batteriostatica. Considerare le potenziali allergie crociate con altre penicilline. Le penicilline possono aumentare l'effetto degli aminoglicosidi.

EFFETTI INDESIDERATI

Reazioni di ipersensibilita' non legate al dosaggio possono comparirecon tali prodotti. Sintomi gastrointestinali (diarrea, vomito) possono manifestarsi dopo la somministrazione del prodotto. Reazioni allergiche (es. reazioni cutanee, anafilassi) possono comparire occasionalmente. In casi di comparsa di reazione allergica il trattamento deve essere sospeso.

GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO

Il farmaco puo' essere usato durante la gravidanza e l'allattamento.

Codice: 100021017
Codice EAN:

Codice ATC: J01CR02
  • Antimicrobici generali per uso sistemico
  • Antibatterici per uso sistemico
  • Antibatterici beta-lattamici, penicilline
  • Associaz.di penicilline, incl.inibitori delle beta-lattamasi
  • Amoxicillina ed inibitore delle beta-lattamasi
Temperatura di conservazione: in luogo fresco e asciutto
Gruppo merceologico: 8AA1
  • Veterinaria
  • Medicinali veterinari
  • Specialita' medicinali veterinarie
Forma farmaceutica: COMPRESSE DIVISIBILI
Scadenza: 24 MESI
Confezionamento: BLISTER OPACO

COMPRESSE DIVISIBILI

24 MESI

BLISTER OPACO