Cercafarmaco.it

VETKETOFEN INIET FL 50ML 10% Produttore: CEVA SALUTE ANIMALE SPA

  • PRODOTTO VETERINARIO

DENOMINAZIONE

VET-KETOFEN 10%

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA

Farmaci antiinfiammatori ed antireumatici non steroidei. Derivati dell'acido propionico.

PRINCIPI ATTIVI

Ketoprofene 100 mg/ml.

ECCIPIENTI

L-arginina 7,2 g/100 ml; alcool benzilico 1,0 g/100 ml; acido citricomonoidrato (sottoforma di soluzione al 10% m/V) q.b. a pH 6,5; acqua per preparazioni iniettabili q.b. a 100 ml.

INDICAZIONI

Bovini. Terapia antinfiammatoria, antalgica ed antipiretica con particolare riguardo alle patologie muscolo-scheletriche: sindrome della vacca a terra; zoppie, artriti (in associazione al trattamento eziologico); traumatismi; distocie. Affezioni a carico dell'apparato respitorio. Mastiti acute. Edema mammario. Sindromi coliche. Equini. Terapia degli stati infiammatori acuti e dolorosi di qualsiasi origine nell'equino, in particolare delle affezioni muscolo-scheletriche. Terapia sintomatica degli stati febbrili e delle coliche equine. Suini. Terapia antinfiammatoria, antalgica ed antipiretica con particolare riguardo alle:affezioni a carico dell'apparato respiratorio; sindrome mastite-metrite-agalassia della scrofa.

CONTROINDICAZIONI/EFF.SECONDAR

Non somministrare in caso di insufficienza renale. Non somministrare in presenza di emorragie imponenti. Non somministrare per via intrarteriosa. Non somministrare ad animali che hanno gia' sviluppato fenomenidi ipersensibilita' al ketoprofene o a qualsiasi eccipiente contenutoin questo prodotto.

USO/VIA DI SOMMINISTRAZIONE

Endovenosa (bovini, equini), intramuscolare (tutte le specie indicate).

POSOLOGIA

Bovini: 3 mg di ketoprofene per kg peso vivo al giorno (corrispondenti a 3 ml/100 kg p.v.) per via IM o EV per 3-5 giorni consecutivi. Equini: 2,2 mg di ketoprofene per kg peso vivo al giorno (corrispondenti a1 ml/45 kg p.v.) per via IM profonda (nel collo) o EV per 3-5 giorni consecutivi. Suini: 3 mg di ketoprofene per kg peso vivo (corrispondenti a 3 ml/100 kg p.v.) per via IM.

CONSERVAZIONE

Al riparo dal calore. Periodo di validita' dopo la prima apertura: 15giorni, se conservato a temperatura ambiente non superiore a 25 gradiC.

AVVERTENZE

L'impiego di questo prodotto in animali molto giovani od anziani puo'comportare dei rischi. Nel caso in cui tale impiego in queste categorie non puo' essere evitato, occorre attuare un attento monitoraggio clinico. In assenza di dati specifici relativi alla tolleranza del prodotto nei puledri molto giovani, l'uso dello stesso non e' raccomandato nei puledri con meno di 15 giorni di vita. Evitare la contemporanea somministrazione di farmaci potenzialmente neurotossici. Evitare l'uso in animali disidratati, ipovolemici o ipotesi, poiche' sussiste il potenziale rischio di aumento della tossicita' renale. I FANS possono causare inibizione della fagocitosi e pertanto nel trattamento delle infiammazioni associate ad infezione batterica deve essere studiata un'appropriata terapia antimicrobica concomitante. Precauzioni speciali per chi somministra il prodotto agli animali: le persone con nota ipersensibilita' al ketoprofene devono evitare contatti con il medicinale veterinario. In caso di autoiniezione accidentale rivolgersi immediatamentead un medico. Evitare il contatto del medicinale con occhi e pelle. In caso di contatto accidentale lavare le parti con abbondante acqua. Come altri FANS, il ketoprofene ha mostrato di avere un potenziale di fotosensibilita' negli animali da laboratorio. Sovradosaggio: non esiste un antidoto specifico per il sovradosaggio di ketoprofene ma deve essere applicata la terapia di sostegno generale che si applica in caso di sovradosaggio con FANS. Incompatibilita': non miscelare con altri medicinali veterinari.

TEMPO DI ATTESA

Carne, visceri. Bovini: zero giorni (via EV), 4 giorni (via IM). Equini, suini: 4 giorni. Latte. Bovini, equini: zero ore.

SPECIE DI DESTINAZIONE

Bovini, equini, suini.

INTERAZIONI

Non somministrare il medicinale con altri FANS, diuretici, anticoagulanti per evitare interazioni negative. In ogni caso evitare il concomitante impiego di sostanze attive che presentano una elevata affinita' con le proteine in quanto si puo' avere un effetto competitivo con il ketoprofene con conseguente comparsa di effetti tossici. La precedentesomministrazione di altri farmaci ad azione antinfiammatoria puo' determinare la comparsa di ulteriori o maggiori effetti avversi, pertantoe' necessario osservare un intervallo di almeno 24 ore prima dell'inizio del trattamento con questo farmaco. Tale intervallo, comunque, deve tenere conto delle caratteristiche farmacocinetiche della sostanza precedentemente impiegata. Non somministrare in associazione ad altri FANS o agli glicocorticoidi che possono esacerbare delle ulcere gastro-intestinali in animali gia' trattati con FANS.

EFFETTI INDESIDERATI

Sintomi di intolleranza gastrica o renale. Come per altri FANS, c'e' il rischio di eventi avversi renali o epatici idiosincratici rari.

GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO

Gravidanza: studi di laboratorio non hanno evidenziato alcun effetto teratogeno nel topo o nel coniglio. Allattamento: non si sono evidenziati effetti secondari negativi sull'allattamento. Il medicinale puo' essere utilizzato nelle bovine gravide e in lattazione. In assenza di studi specifici nella cavalla e nella scrofa gravide si consiglia l'usosolo conformemente alla valutazione del rapporto rischio/beneficio.

Codice: 101336067
Codice EAN:

Codice ATC: M01AE03
  • Sistema muscolo-scheletrico
  • Farmaci antiinfiammatori ed antireumatici
  • Farmaci antiinfiammatori ed antireumatici non steroidei
  • Derivati dell'acido propionico
  • Ketoprofene
Temperatura di conservazione: non superiore a +25 gradi e al riparo dalla luce
Gruppo merceologico: 8AA1
  • Veterinaria
  • Medicinali veterinari
  • Specialita' medicinali veterinarie
Forma farmaceutica: SOLUZIONE INIETTABILE
Scadenza: 36 MESI
Confezionamento: FLACONE

SOLUZIONE INIETTABILE

36 MESI

FLACONE