Cercafarmaco.it

VETRIMOXIN OS PASTA SIR 15ML Produttore: CEVA SALUTE ANIMALE SPA

  • PRODOTTO VETERINARIO
  • RICETTA MEDICA RIPETIBILE VETERINARIA

DENOMINAZIONE

VETRIMOXIN PASTA

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA

Antibatterici per uso sistemico. Penicilline ad ampio spettro.

PRINCIPI ATTIVI

Amossicillina triidrato, pari a base 300 mg.

ECCIPIENTI

Q.b. a 15 ml.

INDICAZIONI

Infezioni batteriche causate da batteri sensibili all'amossicillina, in particolare: infezioni dell'apparato respiratorio (riniti, laringiti, tonsilliti, bronchiti, polmoniti, broncopolmoniti); infezioni dell'apparato gastrointestinale (gastroenteriti, enteriti batteriche); infezioni dell'apparato urogenitale (cistiti, sindrome FLUTD - Feline Lower Urinary Tract Disease, uretriti, pieliti, vaginiti, metriti, piometre); infezioni cutanee (piodermiti, ferite infette, infezioni podali); infezioni batteriche secondarie a malattie virali causate da: Germi Gram positivi: Clostridia spp., Corinebacteria spp., Enterococcus faecalis, Staphylococcus spp. (penicillino-sensibili), Streptococcus spp.. Germi Gram negativi: Brucellae spp., Escherichia coli, Haemophilus spp., Klebsiellae spp., Leptospira spp., Moraxella spp., Neisseria spp., Pasteurella spp., Proteus spp., Salmonella spp., Shigella spp., Altri: Actinomyces spp., Actinobacillus spp..

CONTROINDICAZIONI/EFF.SECONDAR

Non somministrare ad animali con ipersensibilita' nota alle penicilline, cefalosporine, ad altri farmaci betalattamici o ad uno qualsiasi degli eccipienti. Non somministrare a conigli, cavie, criceti, gerbillie piccoli roditori in genere e a poligastrici con rumine funzionante:in tali specie tutte le penicilline possono determinare gravi enterocoliti. Non somministrare nei casi di accertata insufficienza renale. L'uso del prodotto e' controindicato dove sono noti casi di resistenza alle penicilline.

SICUREZZA NELLE SPECIE DI RIF.

Effetti collaterali

USO/VIA DI SOMMINISTRAZIONE

Orale.

POSOLOGIA

0,5 ml per kg di peso (corrispondenti a 10 mg di amossicillina/kg), da somministrare due volte al giorno. Schema di trattamento in funzionedel peso. Da 1,5 a 2,5 kg/p.v.: 1 ml; da 2,6 a 5 kg/p.v.: 2 ml; da 5,1 a 7 kg/p.v.: 3 ml; da 7,1 a 9 kg/p.v.: 4 ml; da 9,1 a 11 kg/p.v.: 5 ml. Il trattamento va continuato per 5 giorni. Deve essere somministrato direttamente nelle fauci dell'animale inserendo il beccuccio della siringa dosatrice tra le mascelle. In caso di animali difficili puo' essere mischiato al cibo. Per i gatti si puo' applicare la pasta direttamente sulla zampa anteriore in modo che venga leccata spontaneamente dall'animale.

CONSERVAZIONE

Non conservare a temperatura superiore a 25 gradi C. Dopo la prima apertura della confezione il prodotto ha una validita' di 12 giorni.

AVVERTENZE

L'uso della amoxicillina nelle infezioni sostenute da stafilococchi dovrebbe essere preceduta da una accurata indagine in quanto tali germipotrebbero aver sviluppato resistenza all'antibiotico. In animali affetti da insufficienza renale o epatica la posologia deve essere valutata con cura. Precauzioni speciali per chi somministra il prodotto: le penicilline possono causare reazioni da ipersensibilita' a seguito di ingestione o contatto con la pelle. Tali reazioni possono essere occasionalmente molto serie. Si puo' sviluppare ipersensibilita'' crociata tra penicilline e cefalosporine e viceversa. Le persone con nota ipersensibilita' all'amoxicillina o ad altre penicilline o a cefalosporine devono evitare contatti con il medicinale veterinario. Fare attenzionedurante la somministrazione del prodotto. Sovradosaggio: dati non disponibili. Non superare la dose prescritta. Incompatibilita: in assenzadi studi di compatibilita' non miscelare con altri medicinali veterinari.

TEMPO DI ATTESA

Non pertinente.

SPECIE DI DESTINAZIONE

Cani, gatti.

INTERAZIONI

La somministrazione contemporanea di amoxicillina con antibiotici ad azione batteriostatica, quali tetracicline e macrolidi, deve essere evitata in quanto viene ridotta l'attivita' antibatterica dell'amoxicillina. E' noto l'effetto sinergico tra penicilline semi-sintetiche ed aminoglicosidi pertanto e' bene evitare l'associazione con altri farmacinefrotossici o altri antibiotici nefrotossici (aminoglicosidi).

EFFETTI INDESIDERATI

L'amossicillina ha dimostrato sicurezza d'impiego. Raramente possono essere osservati disturbi digestivi (vomito, dispepsia) a carattere lieve e transitorio, di norma non e' necessario sospendere il trattamento. Reazioni di ipersensibilita' non legate al dosaggio possono comparire con tali prodotti.

GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO

Il prodotto puo' essere usato in gravidanza e allattamento solo dopo valutazione del rapporto rischio/beneficio.

Codice: 102217027
Codice EAN:

Codice ATC: J01CA04
  • Antimicrobici generali per uso sistemico
  • Antibatterici per uso sistemico
  • Antibatterici beta-lattamici, penicilline
  • Penicilline ad ampio spettro
  • Amoxicillina
Temperatura di conservazione: non superiore a +25 gradi
Gruppo merceologico: 8AA1
  • Veterinaria
  • Medicinali veterinari
  • Specialita' medicinali veterinarie
Forma farmaceutica: PASTA ORALE
Scadenza: 24 MESI
Confezionamento: SIRINGA

PASTA ORALE

24 MESI

SIRINGA