Cercafarmaco.it

VIRBAGEN OMEGA EV 5FL 10MU+5FL Produttore: VIRBAC SRL

  • PRODOTTO VETERINARIO
  • RICETTA MEDICA NON RIPETIBILE VETERINARIA

DENOMINAZIONE

VIRBAGEN OMEGA

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA

Interferoni.

PRINCIPI ATTIVI

Interferone ricombinante Omega di origine felina.

ECCIPIENTI

Sodio idrossido 0,2 M, cloruro di sodio, D-Sorbitolo, gelatina purificata di origine porcina.

INDICAZIONI

Cani: riduzione della mortalita' e dei segni clinici della parvovirosi (forma enterica) nei cani a partire dall'eta' di 1 mese. Gatti: trattamento di gatti affetti da FeLV, e/o FIV, a stadi clinici non critici, dalla 9a settimana di eta'. In uno studio di campo, sono state osservate: una riduzione dei segni clinici durante la fase sintomatica (4 mesi); una riduzione della mortalita': nei gatti anemici, il tasso di mortalita' di circa il 60% a 4, 6, 9 e 12 mesi si riduceva approssimativamente del 30% in seguito ad un trattamento con l'interferone. nei gatti non anemici, il tasso di mortalita' del 50% nei gatti affetti da FeLV si riduceva del 20% in seguito ad un trattamento con l'interferone. Nei gatti affetti da FIV, il tasso di mortalita' era basso (5%) e non era influenzato dal trattamento.

CONTROINDICAZIONI/EFF.SECONDAR

Cani: la vaccinazione durante e dopo il trattamento con questo prodotto e' controindicata, fino a che il cane sembra essersi ristabilito. Gatti : poiche' la vaccinazione e' controindicata durante la fase sintomatica delle infezioni da FeLV/FIV, non e' stato valutato l'effetto del medicinale sulla vaccinazione dei gatti.

USO/VIA DI SOMMINISTRAZIONE

Endovenosa (cani), sottocutanea (gatti).

POSOLOGIA

Ricostituire la frazione liofilizzata con 1 ml del solvente specificoper ottenere, a seconda della presentazione, una sospensione contenente 5 MU o 10 MU d'interferone ricombinante. Cani: Il prodotto ricostituito deve essere iniettato per via endovenosa una volta al giorno per 3 giorni consecutivi. La posologia e' di 2,5 MU/kg di peso corporeo. Gatti: Il prodotto ricostituito deve essere iniettato per via sottocutanea una volta al giorno per 5 giorni consecutivi. La posologia e' di 1MU/kg di peso corporeo. Si devono effettuare tre distinti trattamentida 5 giorni, al giorno 0, al giorno 14 e al giorno 60. Si raccomanda di utilizzare il prodotto solo con il solvente fornito.

CONSERVAZIONE

Conservare e trasportare a +4 gradi C +/- 2 gradi C. Non congelare. Conservare nella confezione originale. Il prodotto deve essere utilizzato immediatamente dopo la ricostituzione.

AVVERTENZE

Nessuna informazione sull'induzione di effetti secondari a lungo termine e' disponibile nei cani e gatti, e specialmente per disturbi a livello autoimmunitario. Tali effetti secondari sono stati descritti in seguito a somministrazioni multiple e di lunga durata dell'interferone di tipo I nell'uomo. La possibile comparsa di disturbi autoimmunitari negli animali trattati non puo' percio' essere esclusa e deve essere presa in considerazione con il rischio associato alle infezioni da FeLV/FIV. Non e' stata valutata l'efficacia del prodotto su gatti affetti da una forma tumorale di infezione da FeLV, oppure su gatti infettati da FeLV o infettati in concomitanza da FIV a stadi terminali. In caso di somministrazione endovenosa nei gatti, puo' aumentare la comparsa di effetti secondari, quali ipertermia, feci molli, anoressia, diminuzione dell'assunzione di liquidi, collasso. Cani, gatti: e' stato dimostrato che l'efficacia clinica del prodotto e' strettamente legata al rispetto della posologia raccomandata. Gatti: in caso di trattamenti ripetuti per malattie croniche associate ad insufficienza cardiaca o renale, la relativa malattia deve essere controllata prima della somministrazione di questo medicinale. Precauzioni speciali per chi somministrail prodotto agli animali: in caso di autoiniezione accidentale, rivolgersi immediatamente ad un medico mostrandogli il foglio illustrativo o l'etichetta. Sovradosaggio: con un sovradosaggio 10 volte superiore,sia nei cani che nei gatti, sono stati osservati i seguenti segni clinici: leggera letargia e tendenza alla sonnolenza, leggero aumento della temperatura corporea, leggero aumento della frequenza respiratoria,leggera tachicardia sinusale. Questi segni clinici scompaiono entro 7giorni senza alcun trattamento particolare. Incompatibilita': non miscelare con vaccini od altri prodotti immunologici, ad eccezione del solvente fornito per l'uso del prodotto.

TEMPO DI ATTESA

Non pertinente.

SPECIE DI DESTINAZIONE

Cani, gatti.

INTERAZIONI

L'uso di trattamenti di supporto complementari migliora la prognosi. Nessuna interazione e' stata osservata durante il trattamento congiuntamente ad antibiotici, soluzioni reidratanti, vitamine e agenti anti-infiammatori non steroidei. Tuttavia, poiche' non e' disponibile alcunainformazione specifica sulle eventuali interazioni tra interferone edaltri prodotti, si raccomanda di somministrare i trattamenti di supporto complementari con cautela e dopo una attenta analisi del rischio/beneficio. Nessuna informazione sulla sicurezza e l'efficacia e' disponibile riguardo all'uso contemporaneo di questo prodotto con qualsiasi vaccino. Per i cani, si consiglia di non somministrare nessun vaccino fino a che l'animale sembra essersi ristabilito. La vaccinazione del gatto durante e dopo un trattamento con questo medicinale e' controindicata in quanto le infezioni da FeLV e FIV sono conosciute come immunosoppressive.

EFFETTI INDESIDERATI

In alcuni casi durante il trattamento, si possono osservare, sia nei cani che nei gatti, i seguenti segni clinici transitori: ipertermia (3-6 ore dopo l'iniezione), vomito, feci molli fino ad una leggera diarrea solo nei gatti. Inoltre, si puo' osservare una leggera diminuzione nella conta leucocitaria, piastrinica ed eritrocitaria, ed un aumento della concentrazione di alanina aminotransferasi. Questi parametri sono ristabiliti entro 1 settimana dopo l'ultima iniezione. stanchezza passeggera durante il trattamento, solo nei gatti.

GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO

La sicurezza del medicinale veterinario durante la gravidanza e l'allattamento non e' stata stabilita.

Codice: 103513026
Codice EAN:

Codice ATC: L03AB90
  • Farmaci antineoplastici ed immunomodulatori
  • Immunostimolanti
  • Interferoni
  • Interferone omega di origine felina
Temperatura di conservazione: da +2 a +8 gradi, in frigorifero, non congelare
Gruppo merceologico: 8AA1
  • Veterinaria
  • Medicinali veterinari
  • Specialita' medicinali veterinarie
Forma farmaceutica: POLVERE E SOLVENTE PER SOSPENSIONE INIETTABILE
Scadenza: 24 MESI
Confezionamento: FLACONE

POLVERE E SOLVENTE PER SOSPENSIONE INIETTABILE

24 MESI

FLACONE