Cercafarmaco.it

ZANTEL 4CPR 500MG+50MG BLIST Produttore: CHANELLE PHARMAC.MANUFACT.LTD

  • PRODOTTO VETERINARIO
  • RICETTA MEDICA NON RICHIESTA

DENOMINAZIONE

ZANTEL

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA

Antielmintici. Benzimidazoli e sostanze correlate.

PRINCIPI ATTIVI

Praziquantel 50 mg; fenbendazolo 500 mg.

INDICAZIONI

Per il trattamento delle infestazioni da nematelminti e tenie in canie cuccioli. Ascaridi: Toxocara canis (forme immature e adulti); Toxascaris leonina (forme immature e adulti). Anchilostomi: Uncinaria stenocephala (forme immature e adulti); Ancylostoma caninum (forme immaturee adulti). Tricocefali: Trichuris vulpis (adulti). Tenie: Echinococcus granulosus, Echinococcus multilocularis, Dipylidium caninum, Taenia pisiformis, Taenia hydatigena.

CONTROINDICAZIONI/EFF.SECONDAR

Non somministrare a cuccioli d'eta' inferiore a 2 settimane. L'uso e'sconsigliato in gravidanza.

USO/VIA DI SOMMINISTRAZIONE

Orale.

POSOLOGIA

5 mg di praziquantel e 50 mg di fenbendazolo/kg di peso corporeo (equivalente a 1 compressa/10 kg), una volta al giorno per 2 giorni consecutivi. Cani di piccola taglia e cuccioli svezzati. Peso corporeo da 0,5 a 2,5 kg: un quarto di cpr; peso corporeo da 2,5 a 5 kg: mezza cpr; peso corporeo da 6 a 10 kg: 1 cpr. Cani di taglia media. Peso corporeoda 11 a 15 kg: 1 cpr e mezza; peso corporeo da 16 a 20 kg: 2 cpr; peso corporeo da 21 a 25 kg: 2 cpr e mezza; peso corporeo da 26 a 30 kg: 3 cpr. Cani di taglia grande. peso corporeo da 31 a 35 kg: 3 cpr e mezza; peso corporeo da 36 a 40 kg: 4 cpr. Mancano studi su cani di peso superiore a 40 kg. Le compresse vengono somministrate direttamente o in una porzione di carne o mischiate nel cibo. Non sono necessari ne' una dieta ne' il digiuno.

CONSERVAZIONE

Eliminare le compresse parzialmente utilizzate.

AVVERTENZE

Dato che uno dei piu' comuni vermi piatti del cane e del gatto (Dipylidium caninum) ha come veicolo di trasmissione la pulce e presenta un periodo di prepatenza molto breve, e' necessario eseguire una correttaprofilassi antipulci per ridurre l'incidenza dei vermi piatti e il rischio di reinfestazione. Eliminare le compresse parzialmente utilizzate. Sovradosaggio: gli studi con sovradosaggi di varia entita' hanno indicato la comparsa di diarrea transitoria. Il sovradosaggio pari a 3 volte la dose consigliata, ha comportato perdita di feci nel cane adulto, presenza di guaiti e irrequietezza nei cuccioli. Il sovradosaggio pari a 5 volte la dose consigliata ha causato scialorrea nei cani e neicuccioli. E' anche possibile la comparsa di vomito. I sintomi di sovradosaggio richiedono un trattamento sintomatico.

TEMPO DI ATTESA

Non pertinente.

SPECIE DI DESTINAZIONE

Cani.

INTERAZIONI

Nessuna conosciuta.

EFFETTI INDESIDERATI

Nessuno conosciuto.

GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO

Studi di laboratorio eseguiti su ratti, topi e conigli non hanno prodotto alcuna evidenza di effetti teratogeni o fetotossici del praziquantel e del fenbendazolo. Non e' stata valutata la sicurezza nelle cagnegravide; quindi e' sconsigliato l'uso in gravidanza. Il prodotto e' sicuro per l'uso negli animali in allattamento.

Codice: 103676096
Codice EAN:

Codice ATC: P52AA51
  • Farmaci antiparassitari, insetticidi e repellenti
  • Antielmintici
  • Derivati chinolinici e sostanze correlate
  • Praziquantel, associazioni
Temperatura di conservazione: a temperatura ambiente
Gruppo merceologico: 8AA1
  • Veterinaria
  • Medicinali veterinari
  • Specialita' medicinali veterinarie
Forma farmaceutica: COMPRESSE
Scadenza: 36 MESI
Confezionamento: BLISTER

COMPRESSE

36 MESI

BLISTER