Cercafarmaco.it

ZUBRIN 30CPR LIOF 50MG Produttore: MSD ANIMAL HEALTH SRL

  • PRODOTTO VETERINARIO
  • RICETTA MEDICA NON RIPETIBILE VETERINARIA

DENOMINAZIONE

ZUBRIN

PRINCIPI ATTIVI

Tepoxalin.

ECCIPIENTI

Gelatina; mannitolo.

INDICAZIONI

Riduzione dell'infiammazione e sollievo del dolore associati a patologie muscoloscheletriche acute e croniche.

CONTROINDICAZIONI/EFF.SECONDAR

Non utilizzare in cagne gravide, in allattamento, o destinate alla riproduzione. L'uso e' controindicato negli animali affetti da malattie cardiache o epatiche, negli animali con anamnesi di ulcere gastrointestinali o emorragie, e nei casi di ipersensibilita' al prodotto. Non utilizzare in cani disidratati, ipovolemici o ipotesi, in quanto esiste un rischio di aumentata tossicita' renale.

USO/VIA DI SOMMINISTRAZIONE

Orale.

POSOLOGIA

10 mg di tepoxalin per kg peso corporeo una volta al giorno. La durata del trattamento dipende dalla risposta clinica. Dopo 7-10 giorni di trattamento, riconsiderare le condizioni di salute del cane per stabilire la necessita' di continuare la somministrazione del farmaco. Trattamenti di lunga durata devono essere effettuati sotto diretto controllo del medico veterinario. Il peso degli animali deve essere determinato accuratamente prima dell'inizio del trattamento. Togliere il foglio di alluminio per scoprire il singolo liofilizzato orale sotto forma dicompressa rotonda. Accertarsi che le mani siano ben asciutte per evitare che la compressa si appiccichi alle dita. Spingere il fondo del blister per far uscire la compressa, che deve essere posta nella bocca del cane. La compressa si disintegrera' al contatto con la saliva. Tenere chiusa la bocca del cane per alcuni secondi per essere certi che lacompressa si bagni completamente. Somministrare entro 1-2 ore dal pasto. Nel caso in cui questo non fosse possibile, o nel caso in cui non si riuscisse a somministrare il liofilizzato direttamente nella bocca del cane, mettere il liofilizzato subito prima della somministrazione in una piccola quantita' di alimento o boccone umido. In questo caso, assicurarsi che il cibo o il boccone contenente il farmaco sia consumato completamente.

CONSERVAZIONE

Questo medicinale veterinario non richiede alcuna speciale condizionedi conservazione.

AVVERTENZE

Prestare particolare attenzione al trattamento di cani con grave insufficienza renale. L'uso in animali di eta' inferiore ai 6 mesi, con unpeso inferiore ai 5 kg, o negli animali anziani, puo' comportare rischi addizionali. Se quest'uso non puo' essere evitato si richiede un attento monitoraggio da parte del medico veterinario per rilevare un eventuale sanguinamento gastrointestinale. Se si osservano effetti indesiderati, il trattamento deve essere interrotto. Precauzioni speciali per chi somministra il prodotto: tepoxalin non e' solubile in acqua e diventa molto appiccicoso dopo che viene inumidito. Se la compressa si disintegra prematuramente, lavarsi accuratamente le mani. In caso di ingestione di piu' liofilizzati orali da parte di una persona, informareimmediatamente un medico. Sovradosaggio: la somministrazione orale di30 mg/kg p.c. ed oltre di tepoxalin e' associata a feci scolorite, dicolore variabile da bianco a giallo, risultato del farmaco non assorbito. Il sovradosaggio da FANS e' caratterizzato da: vomito, feci soffici/diarrea, presenza di sangue nelle feci, riduzione dell'appetito e letargia. In caso di sovradosaggio sospendere la terapia. Se si sospetta sanguinamento gastrointestinale, somministrare protettori della mucosa gastrica. Se il vomito continua, somministrare farmaci anti-emetici. Controllare frequentemente l'ematocrito. Somministrare fluidi per via endovenosa e, se necessario, trasfondere sangue intero.

TEMPO DI ATTESA

Non pertinente.

SPECIE DI DESTINAZIONE

Cani.

INTERAZIONI

Tepoxalin non deve essere somministrato in associazione ad altri farmaci antiinfiammatori non steroidei o corticosteroidi. Altri FANS, diuretici, anticoagulanti o altri farmaci che possiedono un forte legame con le proteine plasmatiche possono competere per tale legame, causandoeffetti potenzialmente tossici.

EFFETTI INDESIDERATI

A seguito del trattamento puo' manifestarsi vomito o diarrea. Occasionalmente puo' comparire anche eritema e alopecia. I tipici effetti indesiderati associati ai FANS sono vomito, feci molli/diarrea, sangue nelle feci, ridotto appetito e letargia. Alla comparsa di tali effetti indesiderati, il trattamento dovrebbe essere interrotto immediatamente.In rari casi, in particolare in cani anziani o con ipersensibilita' al principio attivo, questi effetti indesiderati possono essere gravi ofatali. Nel corso di uno studio clinico, l'incidenza di reazioni gastrointestinali (diarrea/vomito) e' stata del 10%.

GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO

Non utilizzare in cagne gravide o in allattamento.

Codice: 103112037
Codice EAN:

Codice ATC: M01AE92
  • Sistema muscolo-scheletrico
  • Farmaci antiinfiammatori ed antireumatici
  • Farmaci antiinfiammatori ed antireumatici non steroidei
  • Derivati dell'acido propionico
  • Tepoxalin
Temperatura di conservazione: nessuna particolare condizione di conservazione
Gruppo merceologico: 8AA1
  • Veterinaria
  • Medicinali veterinari
  • Specialita' medicinali veterinarie
Forma farmaceutica: COMPRESSE
Scadenza: 36 MESI
Confezionamento: BLISTER

COMPRESSE

36 MESI

BLISTER