Condividi:

BIOCHETASI INTRAMUSCOLO 5F+5F 3ML

Produttore: ALFASIGMA SPA
FARMACO DI CLASSE C
RICETTA MEDICA RIPETIBILE
Prezzo:

DENOMINAZIONE

BIOCHETASI FIALE

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA

Vitamine associate a Sali minerali.

PRINCIPI ATTIVI

Tiamina difosfato tetraidrata mg 47 (pari a tiamina base mg 25), riboflavina-5'-fosfato monosodico biidrata mg 28,3 (pari a riboflavina-5'-fosfato mg 25), piridossina cloridrato F.U. mg 15. Una fiala di soluzione solvente da 3 ml contiene: sodio citrato biidrato mg 55,9 (pari a sodio citrato anidro mg 49), potassio citrato tribasico monoidrato mg 1,06 (pari a potassio citrato tribasico anidro mg 1).

ECCIPIENTI

Fiala polvere: mannite F.U. Fiala solvente: acqua p.p.i.

INDICAZIONI

Stati tossici, con speciale riferimento a quelli comportanti uno stato di acidosi o di chetosi, ovvero: vomito gravidico, stato di acidosi e coma diabetico, insufficienza epatica con alterata digestione dei grassi, intossicazione da ustioni.

CONTROINDICAZIONI/EFF.SECONDAR

Ipersensibilita' ai principi attivi o ad uno qualsiasi degli eccipienti.

POSOLOGIA

1-2 fiale al giorno per via intramuscolare. Non sono stati condotti studi in pazienti con insufficienza epatica. Non sono stati condotti studi in pazienti con insufficienza renale.

CONSERVAZIONE

Questo medicinale non richiede alcuna condizione particolare di conservazione.

AVVERTENZE

I medicinali contenenti vitamina B 1 o i suoi derivati possono, soprattutto se somministrati per via parenterale, indurre l'insorgenza di manifestazioni atopiche in pazienti con ipersensibilita'. Informazioni importanti su alcuni eccipienti Questo medicinale contiene meno di 1 mmol (23 mg) di sodio per fiala, cioe' essenzialmente 'senza sodio'. Questo medicinale contiene meno di 1 mmol (39 mg) di potassio per fiala,cioe' essenzialmente 'senza potassio'.

INTERAZIONI

L'assorbimento della riboflavina e' influenzato dalla propantelina bromuro. Particolare cautela e' richiesta nei pazienti affetti da Parkinson trattati con levodopa perche' la vitamina B6 (piridossina) puo' antagonizzare gli effetti terapeutici. L'uso di preparati a base di citrato puo' aumentare l'assorbimento gastrointestinale dell'alluminio (adesempio antiacidi contenenti alluminio).

EFFETTI INDESIDERATI

Le frequenze degli effetti indesiderati vengono indicate come non note (la frequenza non puo' essere definita sulla base dei dati disponibili). Disturbi del sistema immunitario: orticaria. Patologie gastrointestinali: nausea. Patologie della cute e del tessuto sottocutaneo: eruzione cutanea, edema delle labbra. Patologie renali e urinarie: cromaturia. Patologie sistemiche e condizioni relative alla sede di somministrazione: dolore in sede di iniezione. Alcuni casi di shock anafilattico sono stati riportati in pazienti trattati con tiamina per via parenterale.

GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO

Il farmaco e' somministrabile sia in caso di gravidanza che durante l'allattamento con latte materno.

Codice: 015784046
Codice EAN:
Codice ATC: A11JB
  • Apparato gastrointestinale e metabolismo
  • Vitamine
  • Altri preparati vitaminici, associazioni
  • Vitamine associate a sali minerali
Temperatura di conservazione: nessuna particolare condizione di conservazione
Forma farmaceutica: SOLUZIONE INIETTABILE
Scadenza: 36 MESI
Confezionamento: FIALA