Condividi:

BIOCINETEST PPD LIOF 2D 1UI/D

Produttore: NOVARTIS VACCINES AND DIAG.SRL
FARMACO DI CLASSE C
RICETTA MEDICA RIPETIBILE
Prezzo:

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA

Test multipuntura intradermica, rivela gli stati di ipersensibilitacutanea alla tubercolina. La tubercolina PPD e'preparata da filtratidi colture di Mycobacterium tubercolosis, inattivate con il calore epurificata mediante trattamento con solfato di ammonio e acido triclo-roacetico. La prova viene eseguita con uno speciale apparecchio permultipuntura, comprendente una impugnatura ed un elemento laminare me-tallico costituito da 4 puntine, su cui e'adesa la tubercolina, da in-trodurre nel derma. Le punture sono protette sino al momento dell'im-piego e sono fatte sporgere mediante pressione dell'apparecchio quandoviene eseguita la inoculazione.

INDICAZIONI

Test multipuntura intradermica, rivela gli stati di ipersensibilitacutanea alla tubercolina.

CONTROINDICAZIONI/EFF.SECONDAR

Nessuna.

POSOLOGIA

POSOLOGIA. Trasferire sterilmente 0,3 ml di soluzione tampone nel flacone liofilo (da 2 dosi) contenente la tubercolina liofilizzata. In ogni dose di 0,1 ml si avranno cosi' nelle diverse concentrazioni, rispettivamente 1, 5, 10 o 100 U.I. La dose di PPD considerata capace di svelare uno stato di allergia e' preferibilmente di 5 U.I. Tale dose e' consigliata anche dall'O.M.S. per le inchieste epidemiologiche ed e' lapiu' idonea per saggiare inizialmente il soggetto. Si consiglia pero'l'uso di dosi maggiori o minori per evidenziare, nel primo caso, soggetti con scarsa reattivita' tubercolinica e nel secondo caso per determinare la soglia di reattivita' tubercolinica (test allergometrico) insoggetti con un grado elevato di sensibilizzazione tubercolinica.MODALITA' PER L'INTRADERMOREAZIONE. Disinfettare con etere o alcool l'area cutanea prescelta per l'iniezione (preferibilmente la superficievolare di un avambraccio) e iniettare, per via intradermica, 0,1 ml della soluzione accuratamente misurati. Porre particolare attenzione nei soggetti con pelle molto sottile e con derma ipotrofico. Il rilievo della formazione di un pomfo a buccia d'arancia conferma la corretta esecuzione dell'iniezione nel derma.LETTURA DEI RISULTATI. La lettura della reazione tubercolinica (che e'di tipo ritardato) deve essere effettuata a 72 ore, da personale medico e deve essere costantemente accompagnata dall'accurata valutazione della reazione mediante palpazione e misurazione in mm. La reazione tubercolinica viene considerata positiva qualora si rilevi la presenza di una papula del diametro minimo di 6 mm (soglia di reattivita'). Per semplificazione i risultati possono essere convenzionalmente indicati come segue:+ Area eritemato-papulosa da 6 a 10 mm di diametro.++ Area eritemato-papulosa da 10 a 20 mm di diametro.+++ Area eritemato-papulosa superiore a 20 mm di diametro.++++ Area eritemato-papulosa con necrosi centrale.Una reazione e' negativa qualora non si rilevi presenza di papula eritematosa alla 72a ora; in caso di reazioni dubbie (eritema, aree di induramento del diametro di 2-4 mm alla 72a ora) e' necessario saggiareil soggetto con dosi superiori di antigene (100 U.I.). Nel caso di reazioni positive di oltre8-10 mm di diametro e' opportuno saggiare la reattivita' del soggetto con diluizioni scalari dell'antigene (per es. 1- 0,5 - 0,1 - 0,01 U.I.) Dette diluizioni potranno essere allestite con l'apposita solvente (soluzione salina tamponata).

INTERAZIONI

Nessuna.

EFFETTI INDESIDERATI

Nella sede della inoculazione possono verificarsi eritema, edema, pru-rito.

Codice: 022642060
Codice EAN:
Codice ATC: V04CF01
  • Vari
  • Diagnostici
  • Altri diagnostici
  • Diagnostici della tubercolosi
  • Tubercolina
Temperatura di conservazione: da +2 a +8 gradi
Forma farmaceutica: TEST DIAGNOSTICO
Scadenza: 24 MESI
Confezionamento: SCATOLA