Cercafarmaco.it

BIOVAC NDV 6/10 10FL 1000D Produttore: FATRO SPA

  • PRODOTTO VETERINARIO

DENOMINAZIONE

BIO-VAC NDV 6/10

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA

Immunologici per uccelli. Vaccini virali vivi.

PRINCIPI ATTIVI

Una dose di vaccino contiene: ceppo NDV 6/10 della pseudopeste aviare, titolo del vaccino non inferiore a 10^6,5 DIE50.

INDICAZIONI

Per indurre immunita' attiva nei polli, per prevenire la mortalita', i sintomi e le lesioni della Pseudopeste aviare (malattia di Newcastle). L'immunita' e' completa 3 settimane dopo la vaccinazione.

CONTROINDICAZIONI/EFF.SECONDAR

Nessuna nota.

USO/VIA DI SOMMINISTRAZIONE

Oculo-nasale, orale, spray.

POSOLOGIA

Nei broilers si consiglia di effettuare un primo intervento vaccinalenei primi 4-8 giorni di vita ed un richiamo dopo 3 settimane. In casodi necessita' (presenza di focolai d'infezione nelle vicinanze o in periodi di epizoozia), la prima vaccinazione puo' essere anticipata ai primi 3 giorni di vita. Nei riproduttori e nelle ovaiole, oltre ai dueintervalli vaccinali previsti per i broilers, e' necessaria una terzavaccinazione tra la quindicesima e la ventesima settimana di eta', prima dell'entrata in deposizione. Successivamente intervenire ad intervalli di circa 3 mesi. OCULO-NASALE: instillare una goccia nell'occhio e una nella narice. Assicurarsi che la goccia nella narice sia stata inalata. Dosaggio: 100 dosi in 5 ml; 1000 dosi in 50 ml. ACQUA DA BERE:versare il contenuto del flacone nell'acqua di bevanda ritenuta necessaria per la vaccinazione. Mescolare accuratamente la sospensione vaccinale cosi' ottenuta subito prima della somministrazione agli animali.Polli 0-2 sett.: 7-10 litri di acqua/1000 dosi; 70-100 litri di acqua/10000 dosi. Polli 3-5 sett.: 10-20 litri di acqua/1000 dosi; 100-200 litri di acqua/10000 dosi. Polli 6-12 sett.: 20-60 litri di acqua/1000dosi; 200-600 litri di acqua/10000 dosi. Polli oltre 12 sett.: 50-80 litri di acqua/1000 dosi; 500-800 litri di acqua/10000 dosi. Una voltache il vaccino e' stato ricostituito con l'acqua deve essere utilizzato entro 1-2 ore. Distribuire la sospensione vaccinale in un numero diabbeveratoi tali da permettere a tutti gli animali l'assunzione del vaccino in 2-3 ore. Assetare gli animali, sospendendo la somministrazione dell'acqua di bevanda per almeno 3 ore prima della vaccinazione. SPRAY: il grado di protezione, ottenuto con l'applicazione del cosidettometodo "spray" di vaccinazione, si e' rivelato superiore a quello conseguente alla somministrazione del vaccino attraverso l'acqua di bevanda o per via oculo-nasale. Infatti, oltre ad un piu' elevato tasso di anticorpi umorali, si instaura una piu' valida immunita' locale a livello dell'apparato respiratorio, abituale porta d'ingresso dell'infezione pseudo-pestosa. L'uso del vaccino per via spray non provoca stress respiratori. La quantita' di acqua necessaria per un'uniforme vaccinazione con il metodo spray varia a seconda dell'eta' dei soggetti e del tipo di apparecchio nebulizzatore utilizzato. Nebulizzatore manuale. Polli 1-4 gg.: 120 ml/1000 dosi. Polli 2-3 sett.: 160 ml/1000 dosi. Polli 5-7 sett.: 300 ml/1000 dosi. Polli oltre le 12 sett.: 600 ml/1000 dosi. Nebulizzatore elettrico. Polli 2-3 sett.: 500 ml/1000 dosi. Polli5-7 sett.: 800 ml/1000 dosi. Polli oltre 12 sett.: 1200 ml/1000 dosi.

CONSERVAZIONE

Il vaccino liofilizzato deve essere conservato in frigorifero ad una temperatura tra +2 e +6 gradi C. Dopo essere stato ricostituito deve essere usato entro 1-2 ore.

AVVERTENZE

Il prodotto puo' essere somministrato ad animali di qualsiasi eta' dopo aver accertato le buone condizioni generali di salute. L'uso del vaccino deve essere associato ad elevati standard di gestione degli allevamenti per massimizzare i benefici della vaccinazione. Il virus vaccinale potrebbe diffondersi dai polli vaccinati a quelli non vaccinati ed occorre prendere le dovute cautele per separare i soggetti vaccinatidai soggetti non vaccinati. Per la somministrazione in acqua di bevanda, per un buon esito e' bene attenersi alle seguenti norme: assicurarsi che gli abbeveratoi e l'acqua di bevanda non contengano sostante antisettiche o disinfettanti che, anche in tracce, possono inattivare ilvirus vaccinale; utilizzare possibilmente abbeveratoi di plastica, vetro o smaltati; assetare gli animali, sospendendo la somministrazione dell'acqua di bevanda per almeno 3 ore prima della vaccinazione. Precauzioni speciali per chi somministra il prodotto agli animali: il virusdella pseudopeste aviare puo' causare congiuntivite nell'uomo. In caso di contatto accidentale con gli occhi, lavare abbondantemente con acqua ed avvisare il medico. Sovradosaggio: la somministrazione di una dose anche 10 volte superiore non provoca effetti negativi. Incompatibilita': non miscelare questo medicinale con altri medicinali veterinari.

TEMPO DI ATTESA

Zero giorni.

SPECIE DI DESTINAZIONE

Polli.

INTERAZIONI

Non sono disponibili informazioni sulla compatibilita' di questo vaccino con altri. Pertanto non sono state dimostrate innocuita' ed efficacia di questo prodotto se usato con altri.

EFFETTI INDESIDERATI

Nessuno noto.

OVODEPOSIZIONE

Il vaccino puo' essere somministrato, secondo lo schema vaccinale consigliato, a galline in ovodeposizione.

Codice: 100291020
Codice EAN:

Codice ATC: I01AD06
  • Immunologici
  • Immunologici per uccelli
  • Immunologici per pollame
  • Vaccini virali vivi
  • Virus della malattia di newcastle/paramyxovirus
Temperatura di conservazione: da +2 a +6 gradi
Gruppo merceologico: 8AA1
  • Veterinaria
  • Medicinali veterinari
  • Specialita' medicinali veterinarie
Forma farmaceutica: POLVERE PER SOSPENSIONE
Scadenza: 18 MESI
Confezionamento: FLACONE

POLVERE PER SOSPENSIONE

18 MESI

FLACONE