Condividi:

CAPROLISIN FORTE IV 3 FIALE 10ML4G

Produttore: MALESCI SPA IST.FARMACOBIOL.
FARMACO DI CLASSE C
RICETTA MEDICA RIPETIBILE
Prezzo:

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA

Antiemorragici, antifibrinolitici.

INDICAZIONI

Indicato in tutte le sindromi emorragiche da esaltata fibrinolisi: emorragie internistiche da iperfibrinolisi essenziale; emorragie post-partum ed altre emorragie ostetriche a patogenesi iperfibrinolitica; emorragie in corso di malattie della prostata; emorragie post-operatorie in particolari interventi (polmone, cuore, prostata).

CONTROINDICAZIONI/EFF.SECONDAR

Ipersensibilita' individuale accertata verso il prodotto. Malattia tromboembolica, trombosi arteriose arteriose e venose. Emorragie endocavitarie. Insufficienza renale grave.Poiche' non sono conosciuti il passaggio transplacentare del farmaco e i suoi eventualieffetti sul feto, e' opportuno non somministrare Caprolisin in corso di gravidanza accertata o presunta. In corso di allattamento il prodotto va usato solo in caso di effettiva necessita'.

POSOLOGIA

La posologia deve essere adattata al singolo caso a seconda della gravita' della manifestazione emorragica. E' necessario tuttavia tenere presente che il Caprolisin viene rapidamente eliminato per via renale per cui la somministrazione deve essere ripetuta ogni 4-6 ore. La dose media e' di g 8-16 al giorno, cioe' 1 fiala di Caprolisin o di Caprolisin Forte, a seconda dei casi, ogni 6 ore. Il Caprolisin e' ugualmenteefficace sia per via orale che per via endovenosa. In casi di particolare gravita', o quando si voglia rapidamente ottenere un'alta concentrazione ematica, e' consigliabile iniziare il trattamento per via endovenosa iniettanto lentamente due fiale di Caprolisin a distanza di 30-60 minuti l'una dall'altra e proseguendo la somministrazione frazionata fino a raggiungere la dose di 20-25 grammi nelle 24 ore. In ogni caso la somministrazione va protratta fino a completa cessazione di ogni sintomatologia. Il Caprolisin puo' essere somministrato anche per fleboclisi, diluendo il contenuto di piu' fiale in soluzione fisiologica.ATTENZIONE: nella somministrazione per via orale e' consigliabile diluire il contenuto delle fiale in acqua zuccherata.

INTERAZIONI

Il prodotto dovrebbe essere usato nei casi nei quali esiste iperfibrinolisi. Il Caprolisin non deve essere usato nella insufficienza renalegrave e nelle sindromi anuriche e puo' essere usato con cautela nelledisfunzioni renali di minore gravita'. La somministrazione del prodotto richiede particolare cautela nei soggetti cardiopatici ed epatopatici.

EFFETTI INDESIDERATI

Il Caprolisin di solito e' ben tollerato. In rari casi possono aversisenso di affaticamento, irritazione congiuntivale, occlusione renale,pruriti, arrossamenti cutanei, esantemi. Dopo somministrazione orale possono manifestarsi nausee, diarrea, pirosi gastrica. Raramente puo' verificarsi ipotensione posturale. In caso di ipersensibilizzazione verso l'acido aminocaproico evitare o sospendere la somministrazione ed istituire una terapia adeguata.

Codice: 019227038
Codice EAN: *
Codice ATC: B02AA01
  • Sangue ed organi emopoietici
  • Antiemorragici
  • Antifibrinolitici
  • Aminoacidi
  • Acido aminocaproico
Temperatura di conservazione: a temperatura ambiente
Forma farmaceutica: PREPARAZIONE INIETTABILE
Scadenza: 60 MESI
Confezionamento: SCATOLA