Cercafarmaco.it

CEFATRON L 20TBSIR 5ML Produttore: FATRO SPA

  • PRODOTTO VETERINARIO

DENOMINAZIONE

CEFATRON L

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA

Antibatterici per uso intramammario. Cefalosporine di prima generazione.

PRINCIPI ATTIVI

Cefapirina 261,45 mg pari a cefapirina sodica 275 mg.

ECCIPIENTI

Q.b. a 5 ml.

INDICAZIONI

E' indicato per la terapia delle mastiti acute, sub-acute e croniche della bovina in lattazione sostenute da batteri Gram-positivi (mastitida streptococci, stafilococci e A. pyogenes) e Gram-negativi (mastitida coli).

CONTROINDICAZIONI/EFF.SECONDAR

Non somministrare ad animali con ipersensibilita' nota nei confronti delle cefalosporine.

USO/VIA DI SOMMINISTRAZIONE

Intracanalicolare mammaria.

POSOLOGIA

Trattare per 2 mungiture consecutive (una siringa intramammaria/quarto; a distanza di 12 ore una seconda siringa intramammaria/quarto). Afferrare con le dita di una mano l'estremita' del capezzolo e con l'altra mano introdurre con delicatezza la cannula della siringa intramammaria nel dotto. Iniettare il contenuto. Quindi con il pollice e l'indicedi questa mano spingere con delicatezza verso l'alto il prodotto contenuto nel dotto del capezzolo stesso. Massaggiare quindi con delicatezza con entrambe le mani il quarto spingendo sempre verso l'alto, per fare diffondere uniformemente il prodotto in tutta la cisterna.

CONSERVAZIONE

Conservare il prodotto ad una temperatura non superiore a +25 gradi C.

AVVERTENZE

Eseguire un accertamento anamnestico dell'eventuale ipersensibilita' alle cefalosporine del soggetto da trattare. Se possibile, il medicinale veterinario dovrebbe essere usato in base ai risultati dell'antibiogramma. Un utilizzo del prodotto diverso dalle istruzioni puo' condurre ad un aumento della prevalenza dei batteri resistenti e ridurre l'efficacia dei trattamenti con altri antibatterici a causa della possibile comparsa di resistenza crociata. Precauzioni speciali per chi somministra il medicinale veterinario agli animali: nessuna. Sovradosaggio: non sono noti sintomi da sovradosaggio.

TEMPO DI ATTESA

Carne, visceri: 10 giorni. Latte: 96 ore (8 mungiture).

SPECIE DI DESTINAZIONE

Bovine in lattazione.

INTERAZIONI

Le cefalosporine possono presentare antagonismo nei confronti di tetracicline e macrolidi.

EFFETTI INDESIDERATI

Nessuno segnalato.

GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO

Il preparato e' indicato per l'uso in gravidanza e in lattazione.

Codice: 101714234
Codice EAN:

Codice ATC: J51DB08
  • Antimicrobici generali per uso sistemico
  • Antibatterici per uso intramammario
  • Altri antibatterici beta-lattamici per uso intramammario
  • Cefalosporine di prima generazione
  • Cefapirina
Temperatura di conservazione: non superiore a +25 gradi
Gruppo merceologico: 8AA1
  • Veterinaria
  • Medicinali veterinari
  • Specialita' medicinali veterinarie
Forma farmaceutica: POMATA INTRAMAMMARIA
Scadenza: 24 MESI
Confezionamento: SIRINGA MONODOSE

POMATA INTRAMAMMARIA

24 MESI

SIRINGA MONODOSE