Condividi:

FLAMINASE 20CPR 30MG

Produttore: GRUNENTHAL ITALIA SRL
FARMACO DI CLASSE C
RICETTA MEDICA RIPETIBILE
Prezzo:

DENOMINAZIONE

FLAMINASE 30 MG COMPRESSE GASTRORESISTENTI

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA

Enzimi.

PRINCIPI ATTIVI

Una compressa contiene: seaprose S 30 mg.

ECCIPIENTI

Maltosio, calcio carbossimetilcellulosa, magnesio stearato, acido metacrilico-etile acrilato copolimero (1:1), talco, trietilcitrato, sodioidrossido.

INDICAZIONI

Pneumologia: come coadiuvante, quale secretolitico, nelle affezioni respiratorie acute e croniche. Nelle infiammazioni, tumefazioni ed edemi in piu' settori terapeutici e precisamente: traumatologia, ortopedia, chirurgia: fratture, edemi ed ematomi post-operatori. Odontoiatria: processi periapicali, ascessi alveolo gengivali, dopo avulsioni dentali, disodontiasi. Otorinolaringoiatria: flogosi acute e croniche della mucosa nasale e dell'orecchio. Angiologia: tromboflebiti. Ostetricia eginecologia: ingorgo mammario, episiotomia. Urologia: cistiti.

CONTROINDICAZIONI/EFF.SECONDAR

Ipersensibilita' al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti. Soggetti con emofilia e con diatesi emorragiche, epatopatie e nefropatie gravi, ulcera peptica.

POSOLOGIA

30-90 mg/die suddivisi in 2 o piu' somministrazioni nell'arco delle 24 ore. Popolazione pediatrica: 0,5-2 mg/Kg/die suddivisi in 2 o piu' somministrazioni. Le compresse gastroresistenti devono essere assunte intere, senza dividerle o masticarle, con una sufficiente quantita' di liquido.

CONSERVAZIONE

Non conservare a temperatura superiore a 25 gradi C.

AVVERTENZE

Questo medicinale contiene meno di 1 mmole di sodio (23 mg) per compressa, cioe' essenzialmente "senza sodio".

INTERAZIONI

Non sono note interazioni significative di tipo farmacocinetico.

EFFETTI INDESIDERATI

Il farmaco e' generalmente ben tollerato; sono stati segnalati lievi disturbi gastrointestinali quali: anoressia, gastralgia, pirosi gastrica, nausea, vomito e diarrea ed in soggetti predisposti reazioni cutanee di natura allergica. La segnalazione delle reazioni avverse sospette che si verificano dopo l'autorizzazione del medicinale e' importante, in quanto permette un monitoraggio continuo del rapporto beneficio/rischio del medicinale. Agli operatori sanitari e' richiesto di segnalare qualsiasi reazione avversa sospetta tramite il sistema nazionale disegnalazione.

GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO

Nelle donne in stato di gravidanza e nella primissima infanzia, il prodotto va somministrato nei casi di effettiva necessita', sotto il diretto controllo medico.

Codice: 026420048
Codice EAN:
Codice ATC: B06AA
  • Sangue ed organi emopoietici
  • Altri agenti ematologici
  • Enzimi
Temperatura di conservazione: non superiore a +25 gradi
Forma farmaceutica: COMPRESSE GASTRORESISTENTI
Scadenza: 24 MESI
Confezionamento: BLISTER