Condividi:

IDRACEMI EPARINA COLLIRIO 5ML

Produttore: THEA FARMA SPA
FARMACO DI CLASSE C
RICETTA MEDICA RIPETIBILE
Prezzo:

DENOMINAZIONE

IDRACEMI EPARINA

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA

Oftalmologici.

PRINCIPI ATTIVI

Idrocortisone fosfato sodico 0,134 g; eparina sodica 300.000 U.I.

ECCIPIENTI

Sodio fosfato bibasico F.U.; sodio fosfato monobasico; sodio cloruro;sodio edetato; p.Idrossibenzoato di metile; p.Idrossibenzoato di propile; acqua per preparazioni iniettabili.

INDICAZIONI

Affezioni infiammatorie, allergiche ed essudative del tratto anteriore e degli annessi del globo oculare.

CONTROINDICAZIONI/EFF.SECONDAR

Ipersensibilita' individuale accertata verso qualsiasi componente delprodotto; ipertensione oculare; herpes simplex acuto e la maggior parte delle altre malattie da virus della cornea in fase acuta ulcerativa, salvo associazione con chemioterapici specifici per il virus erpetico; congiuntivite con cheratite ulcerativa anche in fase iniziale (testfluoresceina positivo); la tubercolosi dell'occhio; la micosi dell'occhio; le oftalmie purulente acute, le congiuntiviti purulente e le blefariti purulente ed erpetiche che' possono essere mascherate o aggravate dagli antiinfiammatori; orzaiolo.

POSOLOGIA

2 gocce nel sacco congiuntivale, 3 o piu' volte al di', secondo prescrizione medica.

CONSERVAZIONE

Nessuna.

AVVERTENZE

Accertarsi prima dell'uso che non esistano le condizioni previste dalle controindicazioni. L'uso prolungato puo' dar luogo ad inconvenienti: e' sconsigliabile un'applicazione ininterrotta per oltre un mese; intal caso e' opportuno procedere a frequenti controlli del tono oculare. Nelle cheratiti virali erpetiche se ne sconsiglia l'uso che puo' essere eventualmente consentito sotto la stretta sorveglianza medica. Nelle malattie che causano assottigliamento della cornea o della sclera,l'uso di steroidi topici puo' causare perforazione. Si deve sospettare una eventuale infezione da fungo nei casi di ulcere corneali in cui uno steroide sia in uso o gia' usato per lungo tempo. L'uso del preparato e' soggetto a continuo controllo del medico, del resto imposto dalla natura stessa delle forme morbose per le quali il trattamento con il medicinale viene istituito.

INTERAZIONI

Non sono state segnalate interazioni negative. Evitare di somministrare contemporaneamente altri cortisonici per via sistemica.

EFFETTI INDESIDERATI

Con l'uso topico oftalmico non sono da attendersi effetti collateralisistemici connessi con la somministrazione per altra via (intramuscolare, endovenosa, orale) dell'eparina anche in ragione dei dosaggi assai modesti con cui la sostanza si impiega localmente. Possono aversi effetti collaterali strettamente locali (edema palpebrale, iperemia congiuntivale reattiva) in pazienti con sensibilizzazione di tipo allergico alla eparina. Durante l'instillazione puo' manifestarsi senso di prurito o bruciore.

GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO

Nelle donne in stato di gravidanza e nella primissima infanzia il prodotto va somministrato nei casi di effettiva necessita'.

Codice: 014438028
Codice EAN:
Codice ATC: S01XA
  • Organi di senso
  • Oftalmologici
  • Altri oftalmologici
Temperatura di conservazione: nessuna particolare condizione di conservazione
Forma farmaceutica: COLLIRIO
Scadenza: 48 MESI
Confezionamento: FLACONCINO CONTAGOCCE