Condividi:

KRUCEF INTRAMUSCOLO 1 FIALA 1000MG+F 2,5ML

Produttore: KRUGHER PHARMA SRL
FARMACO MUTUABILE
RICETTA MEDICA RIPETIBILE
Prezzo:

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA

Cefalosporina ad ampio spettro e bassa tossicita' attiva sui germiGram positivi e Gram negativi (compresi: E.coli, Klebsiella pneumoniaeProteus mirabilis, Haemofilus inf., Salmonella, Shigella, Neisseriameningitidis, N.gonorreae).L'azione battericida del cefonicid deriva dall'inibizione della sinte-si della parete batterica.

INDICAZIONI

Di uso elettivo e specifico in infezioni batteriche gravi di accertatao presunta origine da Gram negativi " difficili " o da flora mista conpresenza di Gram negativi sensibili a detto antibiotico e resistentiai piu' comuni antibiotici.

CONTROINDICAZIONI/EFF.SECONDAR

Allergia alle cefalosporine e alle penicilline, grave insufficienzarenale, gravidanza, allattamento. Le preparazioni i.m. non devono es-sere somministrate a pazienti allergici alla lidocaina.

POSOLOGIA

Adulti: 1g ogni 24 ore, per via intramuscolare profonda.Bambini: 50mg/kg/die per via i.m. o e.v..Insufficienza renale: nei pazienti con funzionalita'renale ridotta e'necessario modificare la posologia.

INTERAZIONI

L'uso contemporaneo di farmaci nefrotossici aumenta il rischio di tos-sicita' renale. Il probenicid ne aumenta la concentrazione ematica.Altri antibatterici possono avere un effetto additivo o sinergico sul-l'attivita' antibatterica delle cefalosporine verso alcuni microrgani-smi.

EFFETTI INDESIDERATI

Reazioni di ipersensibilita' (orticaria, prurito, eruzioni cutanee),febbre e brividi, eosinofilia, artralgia, eritema, prurito anale e genitale, angioedema, sindrome di Steven-Johnson, dermatite esfoliativa,necrolisi epidermica tossica, eritema mltiforme, test di Coombs positivo, aumento di transaminasi, fosfatasi alcalina, latticodeidrogenasi, gamma-glutamil-transpeptidasi, bilirubina, colestasi e disfunzioniepatiche, nausea, vomito, diarrea, dolore addominale, tenesmo, dispepsia, glossite, pirosi gastrica, dolore al sito di iniezione, vertiginie malessere, cefalea, stanchezza. Dopo somministrazione intratecale eparicolarmente a dosaggi elevati: allucinazioni, nistagmo e convulsioni. Raramente: reazioni anafilattiche gravi, neutropenia e/o trombocitopenia, anemia, agranulocitosi, anemia aplastica, pancitopenia, anemia emolitica, emorragia, aumento delle piastrine, colite pseudomembranosa, insufficienza renale acuta. Occasionalmente: aumento transitorio di azotemiae creatininemia, flebite dopo somministrazione e.v..

Codice: 032925012
Codice EAN:
Codice ATC: J01DC06
  • Antimicrobici generali per uso sistemico
  • Antibatterici per uso sistemico
  • Altri antibatterici beta-lattamici
  • Cefalosporine di seconda generazione
  • Cefonicid
Temperatura di conservazione: nessuna particolare condizione di conservazione
Forma farmaceutica: PREPARAZIONE INIETTABILE
Scadenza: 18 MESI
Confezionamento: SCATOLA