Condividi:

SODIO BICARB DIACO 8,4% 500ML

Produttore: DIACO BIOFARMACEUTICI SRL
FARMACO DI CLASSE C
RICETTA MEDICA RIPETIBILE
Prezzo:

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA

Soluzioni endovena.

INDICAZIONI

Nel trattamento degli stati di acidosi metabolica e nelle intossicazioni da barbiturici, salicilati, alcool metilico, nelle sindromi emolitiche, nelle sindromi rabdomiolitiche e nelle iperuricemie. E' indicatonelle perdite intestinali di bicarbonato (diarrea) e nello shock.

CONTROINDICAZIONI/EFF.SECONDAR

Alcalosi metabolica o respiratoria, specie se ipocloremiche. Usare concautela in caso di scompenso cardiaco congestizio, insufficienza renale grave, stati clinici associati ad edemi e ritenzione idrosalina. Ingravidanza usare solo in caso di effettiva necessita'. Nei bambini non sono state determinate la sicurezza e l'efficacia. Non usare come veicolo per noradrenalina e dobutamina. Controindicato nelle ipernatriemie e nelle pletore idrosaline.

POSOLOGIA

Per via e.v.. La dose dipende dall'eta', dal peso e dalle condizioni cliniche del paziente. Nelle forme subacute e croniche di acidosi metabolica somministrare da 2 a 5 mEq di bicarbonato per kg di peso durante 4-8 ore. Nei bambini, in caso di necessita', soministrare molto lentamente e non piu' di 8 mEq/kg di peso corporeo per evitare diminuzionedella pressione cerebrospinale e possibili emorragie intracraniche. Si consiglia di non ottenere una piena correzione dell'acidosi nelle prime 24 ore, per evitare un'alcalosi legata ad un successivo ipercompenso respiratorio.

INTERAZIONI

Farmaci corticosteroidei o corticotropinici. Non aggiungere a soluzioni contenenti calcio. Non usare come veicolo per noradrenalina e dobutamina.

EFFETTI INDESIDERATI

La somministrazione continua senza aggiunta di potassio puo' causare ipocaliemia. Alcalosi metabolica, ipernatriemia, cellulite chimica connecrosi tissutale, episodi febbrili, infezioni nella sede di iniezione, trombosi venose o flebiti.

Codice: 033857196
Codice EAN:
Codice ATC: B05BB01
  • Sangue ed organi emopoietici
  • Succedanei del sangue e soluzioni perfusionali
  • Soluzioni endovena
  • Soluzioni che influenzano l'equilibrio elettrolitico
  • Elettroliti
Temperatura di conservazione: non conservare in frigo e non congelare, proteggere dalla luce
Forma farmaceutica: CONCENTRATO PER SOLUZIONE PER INFUSIONE
Scadenza: 12 MESI
Confezionamento: FLACONE