Condividi:

TIROCULAR COLL FL 10ML 4%

Produttore: OMNIVISION ITALIA SRL
FARMACO DI AUTOMEDICAZIONE
RICETTA MEDICA NON RICHIESTA
Prezzo:

DENOMINAZIONE

TIROCULAR 4% COLLIRIO, SOLUZIONE

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA

Farmaci oftalmologici.

PRINCIPI ATTIVI

100 ml di collirio contengono: 4 g di acetilcisteina.

ECCIPIENTI

Alcool polivinilico, sodio edetato, sodio cloruro, potassio cloruro, benzalconio cloruro, sodio idrossido, acqua per preparazioni iniettabili.

INDICAZIONI

Il farmaco e' indicato nel trattamento dei disturbi oftalmici dovuti a deficit lacrimale con e senza alterazione della componente mucosa quali: cheratocongiuntivite secca, affezioni corneali da alterata secrezione lacrimale, cheratopatie a diversa eziologia, ulcere corneali.

CONTROINDICAZIONI/EFF.SECONDAR

Ipersensibilita' al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti.

POSOLOGIA

Posologia: instillare 1-2 gocce nel sacco congiuntivale 3-4 volte al giorno, secondo prescrizione medica.

CONSERVAZIONE

Tirocular non richiede alcuna condizione particolare di conservazione. Dopo apertura della confezione, il collirio, puo' essere utilizzato per un periodo di tempo non superiore a tre settimane. Si raccomanda di richiudere immediatamente il flacone dopo ogni singola applicazione.

AVVERTENZE

Sia dagli studi preclinici che da quelli clinici non emergono evidenze circa la necessita' di particolari precauzioni all'impiego del farmaco. E' bene comunque non impiegare lenti a contatto morbide in corso di terapia, perche' possono accumulare il conservante contenuto nella preparazione. Tirocular contiene: benzalconio cloruro puo' causare irritazione agli occhi. E' nota l'azione decolorante nei confronti delle lenti a contatto morbide, quindi, ne deve essere evitato il contatto. Le lenti devono essere rimosse prima dell'instillazione del medicinale e devono essere attesi almeno 15 minuti prima di rimetterle.

INTERAZIONI

Non si conoscono a tutt'oggi interazioni nel caso di applicazione locale oculare.

EFFETTI INDESIDERATI

Possibili fenomeni irritativi di norma transitori e, su soggetti ipersensibili, fenomeni di sensibilizzazione che richiedono l'interruzionedel trattamento. Segnalazione delle reazioni avverse sospette. La segnalazione delle reazioni avverse sospette che si verificano dopo l'autorizzazione del medicinale e' importante, in quanto permette un monitoraggio continuo del rapporto beneficio/rischio del medicinale. Agli operatori sanitari e' richiesto di segnalare qualsiasi reazione avversa sospetta tramite il sistema nazionale di segnalazione all'indirizzo www.agenziafarmaco.gov.it/it/responsabili.

GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO

Non sono disponibili evidenze che sconsigliano l'impiego del colliriodurante la gravidanza e l'allattamento.

Codice: 028165025
Codice EAN:
Codice ATC: S01XA08
  • Organi di senso
  • Oftalmologici
  • Altri oftalmologici
  • Acetilcisteina
Temperatura di conservazione: nessuna particolare condizione di conservazione
Forma farmaceutica: COLLIRIO
Scadenza: 24 MESI
Confezionamento: FLACONCINO CONTAGOCCE