Cercafarmaco.it

TIRSAN POLVERE SACCO 25KG Produttore: FATRO SPA

  • PRODOTTO VETERINARIO
  • Prezzo: libero

DENOMINAZIONE

TIRSAN POLVERE, 200 MG/G, PREMISCELA PER ALIMENTI MEDICAMENTOSI PER SUINI E BROILERS

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA

Antimicrobico per uso sistemico, amfenicoli.

PRINCIPI ATTIVI

1 g di polvere contiene il principio attivo: tiamfenicolo 200 mg. Eccipiente: amido di mais pregelatinizzato 800 mg. Per l'elenco completo degli eccipienti, vedere paragrafo 6.1.

ECCIPIENTI

Amido di mais pregelatinizzato.

INDICAZIONI

Il tiamfenicolo e' indicato in tutte le infezioni sostenute da agentipatogeni sensibili (Gram- positivi, Gram-negativi, anaerobi e micoplasmi). In particolare - suini, broilers: malattie batteriche dell'apparato respiratorio e intestinale sostenute soprattutto da Streptococcus spp., Staphylococcus spp., Clostridium spp., Erysipelothrix spp., Pasteurella spp., Haemophilus spp., Chlamydia spp., Proteus spp., Shigellaspp., Klebsiella spp., E. coli, Salmonella spp. e Mycoplasma spp.

CONTROINDICAZIONI/EFF.SECONDAR

Non usare in caso di ipersensibilita' al principio attivo o all'eccipiente.

SICUREZZA NELLE SPECIE DI RIF.

Il sovradosaggio, come per qualsiasi antibiotico, puo' provocare dismicrobismi e/o sovrainfezioni micotiche. Non superare le dosi indicate.

USO/VIA DI SOMMINISTRAZIONE

Per via orale.

POSOLOGIA

Il prodotto va somministrato per via orale, correttamente miscelato al mangime solido, avendo cura di non superare la dose giornaliera autorizzata in mg di tiamfenicolo/kg p.v.. Suini: 4,5-6 g di prodotto/kg di mangime/die (pari a 30-40 mg di tiamfenicolo/kg p.v./die) da ripetersi per 3-5 giorni. Broilers: 4-5 g di prodotto/kg di mangime/die (paria 57-67 mg di tiamfenicolo/kg p.v./die) da ripetersi per 3-5 giorni. Per evitare un sovra-sottodosaggio il peso corporeo deve essere determinato nel modo piu' accurato possibile.

CONSERVAZIONE

Conservare a temperatura inferiore a 25 gradi C, in un luogo asciutto, al riparo dalla luce e lontano da fonti di calore. Dopo la prima apertura tenere il sacco ben chiuso per proteggere il medicinale dall'umidita'. Periodo di validita' del medicinale veterinario confezionato per la vendita: 5 anni. Periodo di validita' dopo prima apertura del condizionamento primario: 6 mesi. Periodo di validita' dopo inserimento nel mangime: 3 mesi.

AVVERTENZE

L'uso del medicinale veterinario nel pollame deve essere conforme al Regolamento CE 1177/2006 della Commissione e alle normative nazionali di recepimento. Precauzioni speciali per l'impiego negli animali: se possibile, il medicinale dovrebbe essere usato in base ai risultati dell'antibiogramma. Un utilizzo del prodotto diverso dalle istruzioni fornite puo' condurre ad un aumento della prevalenza dei batteri resistenti e ridurre l'efficacia dei trattamenti con altri antibatterici a causa della possibile comparsa di resistenza crociata. Si deve prestare una particolare attenzione nel migliorare le pratiche di allevamento per evitare ogni condizione di stress. L'utilizzo ripetuto o protratto del tiamfenicolo va evitato, migliorando le prassi di gestione e mediante pulizia e disinfezione. Non utilizzare nei mangimi liquidi o nell'acqua da bere. Precauzioni speciali che devono essere adottate dalla persona che somministra il prodotto agli animali: nella preparazione delmangime medicato con Tirsan Polvere si devono osservare le norme di buona fabbricazione che devono comportare una miscelazione omogenea nelmangime ed adeguati procedimenti di pulizia. Adottando i consueti procedimenti di preparazione o di somministrazione dei prodotti non sono necessarie particolari precauzioni per l'operatore, tuttavia e' buona norma evitare il contatto e l'inalazione delle polveri. Utilizzare guanti protettivi per manipolare il prodotto. In caso di contaminazione lavare abbondantemente con acqua e sapone. Le persone con nota ipersensibilita' al tiamfenicolo devono evitare contatti con il medicinale veterinario. Non ingerire; in caso di ingestione accidentale, rivolgersi immediatamente ad un medico mostrandogli il foglietto illustrativo o l'etichetta. Il sovradosaggio, come per qualsiasi antibiotico, puo' provocare dismicrobismi e/o sovrainfezioni micotiche. Non superare le dosi indicate. Incompatibilita': in assenza di studi di compatibilita' non miscelare con altri medicinali veterinari.

TEMPO DI ATTESA

Carne e visceri. Suini: 5 giorni. Broilers: 8 giorni. Uso non consentito in galline ovaiole che producono uova destinate al consumo umano.

SPECIE DI DESTINAZIONE

Suini, broilers (escluso galline ovaiole che producono uova destinateal consumo umano).

INTERAZIONI

Non somministrare contemporaneamente a chemio-antibiotici dotati di azione battericida, quali penicilline e cefalosporine.

EFFETTI INDESIDERATI

In seguito a somministrazione orale, il tiamfenicolo puo' talvolta causare disturbi di tipo gastrointestinale (diarrea, nausea, vomito) e cutaneo (eruzioni). Tali sintomi scompaiono con la cessazione del trattamento.

GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO

L'uso del prodotto in gravidanza e allattamento e' consentito solo dopo valutazione del rapporto rischio-beneficio da parte del medico veterinario responsabile. Non somministrare a galline ovaiole in ovodeposizione.

Codice: 102805025
Codice EAN:

Codice ATC: J01BA02
  • Antimicrobici generali per uso sistemico
  • Antibatterici per uso sistemico
  • Amfenicoli
  • Tiamfenicolo
Temperatura di conservazione: inferiore a +25 gradi, al riparo dalla luce e dall'umidita'
Gruppo merceologico: 8AC1A
  • Veterinaria
  • Alimentazione e dietetica veterinaria
  • Alimenti medicamentosi per animali
  • Premiscele medicate
Forma farmaceutica: POLVERE ORALE
Scadenza: 60 MESI
Confezionamento: SACCO

POLVERE ORALE

60 MESI

SACCO